Giornata Ecologica -XVI edizione

In una giornata purtroppo caratterizzata da un meteo fin troppo fresco e con qualche goccia d’acqua si è svolta, lo scorso 02 aprile 2017, la 16a edizione della Giornata Ecologica organizzata dalla nostra associazione con l’Assessorato all’Ecologia di Casatenovo e la Proloco di Casatenovo e con il patrocinio del Parco della Valle del Lambro e del PLIS dei Colli Briantei.

Si comincia…

Subito di buon mattino si sono radunati una quindicina di cacciatori che, dotati di guanti e sacchetti, hanno setacciato i punti più critici di Casatenovo coordinandosi poi con i nostri volontari Angelo Confalonieri Nicola Labadia che hanno provveduto a trasportare quanto trovato in discarica, unitamente a quanto raccolto dai gruppi partiti successivamente.

Alle 10,00, come da programma nei due punti individuati a Casatenovo (Piazzale Bennet) e Valaperta (In prossimità dell’acquedotto), si sono radunati due piccoli drappelli di bimbi, genitori e volontari che hanno provveduto, su due diversi tracciati ad effettuare un’accurata pulizia su strade, marciapiedi e sentieri.

Si è confermato, come per gli anni precedenti, un trend positivo relativo alla quantità di rifiuti trovati decisamente inferiore a quanto veniva raccolto nelle prime edizioni, segno di maggior civiltà della gente casatese forse grazie anche alle nostre Giornate Ecologiche che tradizionalmente coinvolgono bambini e genitori.

Intanto all’oratorio di Galgiana, punto di arrivo per questa edizione, i nostri amici alpini iniziano la preparazione per il pranzo del mezzogiorno a base di pastasciutta.
A loro un ringraziamento particolare per la sempre costante disponibilità e per la loro presenza silenziosa ma particolarmente apprezzata.

Da Casatenovo

Il primo gruppetto di volontari e cittadini, partito dal parcheggio del Bennet si è diretto verso Via Greppi e da qui, per sentieri, verso la sempre splendida Cascina Rancate.

Imboccata la Valle del Pegorino (in pieno Parco della Valle del Lambro), con l’aiuto di alcune scalette, in parte realizzate anche da noi, si è diretto alla Cascina Rancaello di Correzzana uscendo dal territorio comunale per rientrare subito dopo alla Cascina Porrinetti.

Qui una gradevole sorpresa con un piccolo ristoro non previsto e organizzato all’ultimo momento grazie ai panini offerti dalla Fiera di Rogoredo, che ringraziamo, provenienti dalla serata di sabato organizzata all’Oratorio di Valaperta a favore dei coltivatori terremotati del Centro Italia.

Ripreso il cammino dopo il ristoro il gruppetto si è indirizzato verso la Via Francesco e da qui alla Cascina Verdura attraversata la quale un bel sentiero lo ha direttamente accompagnato a Galgiana.

Da Valaperta

Contemporaneamente anche il secondo gruppetto partito da Valaperta in prossimità dell’ex-acquedotto (area ricompresa nel PLIS dei Colli Briantei) ha effettuato un bel percorso dapprima dirigendosi verso Via Resistenza e poi salendo nella sempre bellissima area del Landriano inserito nel Parco del Curone.

Scesi su Via Alfieri anche per questo secondo gruppetto l’opportunità di un ristoro “volante”, imprevisto ma molto apprezzato.

Il percorso è stato poi ripreso in direzione della Valle della Nava risalendola fino all’altezza di Cacciabuoi da dove, uscendo in Via S. Biagio, si è diretto all’Oratorio di Galgiana.

Qui i nostri alpini hanno potuto distribuire a tutti un buon piatto di pastasciutta a tutti rifocillandoli dalle fatiche mattutine.

Conclusione

Alla fine tra cittadini, volontari, alpini e cacciatori sono stati circa un centinaio i partecipanti alla manifestazione, un buon risultato nonostante le condizioni meteo non favorevoli.

Era anche l’occasione per versare la quota annuale alla nostra associazione con una buona adesione in proporzione ai presenti, fondamentale per una realtà come la nostra che si può basare essenzialmente sulle proprie risorse questo.

Un ringraziamento infine a tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.
Innanzi tutto i partecipanti, non molti ma proprio per questo più apprezzati, soprattutto i bimbi più piccoli, i ragazzi e i loro accompagnatori e i cacciatori che hanno svolto il loro lavoro di pulizia, Nicola e Angelo per la raccolta dei rifiuti, gli alpini che ci hanno dato una mano al ristoro e l’Oratorio di Galgiana che ci ha ospitato, i fotografi dell’AFCB (con l’aggiunta di Ilde Pennati sul primo percorso) che hanno come sempre seguito passo passo tutte la fasi della manifestazione ed infine tutti i nostri volontari che hanno, ciascuno per la propria parte, partecipato ordinatamente e fattivamente a tutte le fasi dell’evento.

Non ultima l’Amministrazione Comunale che ha partecipato all’organizzazione della manifestazione, in particolare l’Assessore Marta Picchi, e la Pro Loco, che ci ha concesso il patrocino e la copertura assicurativa.

Un grazie collettivo a tutti ed arrivederci alla prossima edizione.

Tutte le gallery

  • Da Casatenovo
  • Da Valaperta
  • Conclusione

Giornata Ecologica -XVI edizione
Condividi:

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.