Giornata Ecologica – XIV edizione

Dopo il rinvio del 22 marzo per motivi meteorologici si è svolta, baciata da uno splendido sole primaverile, lo scorso 12 aprile la 14a edizione della Giornata Ecologica organizzata dalla nostra Associazione in collaborazione con l’Assessorato all’Ecologia di Casatenovo.

I cacciatori partono prestissimo

Subito di buon mattino si sono radunati una trentina di cacciatori che, dotati di guanti e sacchetti e soprattutto di tanta voglia di fare hanno provveduto a “pulire” gli angoli più critici, i soliti del casatese, lasciando poi ai margini delle strade il “raccolto” che i nostri volontari Angelo Confalonieri e Nicola Labadia hanno poi provveduto a caricare sul carro e portarlo regolarmente alla discarica.

Un’oretta dopo, puntuali, dai due punti individuati a nord ed a sud del paese, si sono radunati i drappelli di bimbi, genitori e volontari che hanno provveduto, su due diversi tracciati ad effettuare un’accurata pulizia sui sentieri e sui boschi prospicienti.

Gli alpini in cucina

Intanto all’oratorio di Rogoredo, punto di arrivo per questa edizione, i nostri amici Alpini iniziavano la loro attività di preparazione di quanto necessario sia per la colazione in Cascina sia per il pranzo del mezzogiorno. A loro un ringraziamento particolare per la sempre costante disponibilità e per la loro presenza silenziosa ma particolarmente apprezzata.

Dalla Colombina

Il primo gruppo di volontari e cittadini, partito dalla Colombina (Piazza Sala), ha dapprima percorso Via Misericordia verso l’omonimo Convento per poi accedere da lì alla Valle della Nava fino all’altezza di Villa Mariani.

Risalita la valle fino al parcheggio della Villa stessa li attendeva un numeroso gruppo di genitori e bimbi delle Scuole Materne, che hanno aderito in massa alla manifestazione. 

Attraversata anche la valletta in prossimità del Cimitero di Galgiana il folto e numeroso gruppo ha potuto approdare all’atteso ristoro organizzato sotto il portico del nostro amico Pasquale in Cascina Verdura.

A questo punto mancava ancora poco per arrivare a destinazione.
Un passaggio in prossimità di Cascina Grassi, la pista in Via S. Gaetano e l’attraversamento della Corte della Chiesa fino a sbucare in prossimità dell’Oratorio di Rogoredo, stanchi ma soddisfatti dell’opera fatta e dei bellissimi scorci panoramici offerti dal percorso.

Da Valaperta

Contemporaneamente anche il gruppo partito dall’acquedotto di Valaperta, ha effettuato un “giro” abbastanza lungo e impegnativo che ha consentito di verificare e ripulire una bella fetta del nostro territorio.
La situazione più critica è stata affrontata in partenza dove, nel bosco sito in prossimità della Via Petrarca sono state trovate le carcasse di due motorini.

Passando dallo splendido angolo del Landriano il gruppo si è poi diretto verso la Valle della Nava percorrendone il tratto più a sud fino all’altezza di Cassina de’ Bracchi risalendola in prossimità della nostra sede ove era previsto il consueto e apprezzato ristoro.

Un ultimo sforzo per attraversare tutta l’Area Fiera ed anche il nostro secondo gruppo si è ritrovato nell’abitato di Rogoredo raggiungendo facilmente l’Oratorio.

Al di là di alcune limitate situazioni in prossimità delle strade di partenza la soddisfazione dei due gruppi è stata quella di poter constatare poi una sostanziale pulizia dei nostri boschi e sentieri che si mantiene e migliora negli anni, segnale questo di una maggior cura da parte dei suoi fruitori.

A pranzo

In tanti e tutti puntuali all’Oratorio di Rogoredo in attesa di poter apprezzare la buonissima pasta preparata dai nostri alpini.

Alla fine tra cittadini, volontari, alpini e cacciatori oltre duecentocinquanta i partecipanti alla manifestazione, un ottimo risultato che dimostra ancora una volta la voglia della nostra gente di occuparsi volentieri del territorio che ci circonda e consente alle giovani generazioni di approfittare di queste occasioni per prenderne coscienza in modo semplice e naturale favorendo un rispetto verso l’ambiente forse più efficace di molte parole.

Era anche l’occasione per versare la quota annuale alla nostra associazione ed in effetti l’adesione è stata più che soddisfacente e per una realtà come la nostra che si può basare essenzialmente sulle proprie risorse questo è fondamentale.

Il pomeriggio

Il pomeriggio è stato tutto dedicato ai giochi in chiave ecologica a tutti i bambini e ragazzi presenti organizzati da Associazione e Oratori: L’Altra Campanella, Le libellule, la Protezione Civile, noi e gli Oratori della Comunità Pastorale

Emblematica la scritta apparsa sul pavimento dell’Oratorio che doveva poi essere “riempita” dai bambini: “Giornata Ecologica – Chiudiamo l’inquinamento”.
Un auspicio per le future generazioni.
A chiusura una merenda speciale preparata da Federcasalinghe.

Grazie!

Rimane solo lo spazio per un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione.

Innanzi tutto i numerosi partecipanti soprattutto i bimbi più piccoli, i cacciatori che hanno svolto il loro lavoro di pulizia, Nicola e Angelo per la raccolta dei rifiuti, gli alpini che ci hanno dato una mano al ristoro e l’Oratorio di Rogoredo che ci ha ospitato (in particolare Daniele che ci ha assistito per tutta la giornata), i fotografi dell’AFCB (con l’aggiunta di Andrea Pirovano) che hanno (come sempre) seguito passo passo tutte la fasi della manifestazione ed infine tutti i nostri volontari che hanno, ciascuno per la propria parte, partecipato ordinatamente e fattivamente a tutte le fasi dell’evento.

Non ultima, l’Amministrazione Comunale che ha partecipato all’organizzazione della manifestazione di tutta la Giornata, in particolare l’Assessore Marta Picchi e le Associazioni e gli Oratori che hanno organizzato le attività pomeridiane.

Un grazie collettivo a tutti ed arrivederci alla prossima edizione.

Tutte le gallery

  • I cacciatori partono prestissimo
  • Gli alpini in cucina
  • Dalla Colombina
  • Da Valaperta
  • A pranzo
  • Il pomeriggio

Giornata Ecologica – XIV edizione
Condividi:

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.