I falò casatesi di S. Antonio

Come tradizione anche quest’anno si sono accesi i falò in occasione della ricorrenza di Sant’Antonio Abate, a cui i contadini dedicavano una particolare venerazione, invocandolo come Santo protettore per gli animali e come protezione dagli incendi.

La Colombina

Il più partecipato, come sempre, da grandi e piccini, è stato sicuramente quello della Colombina che si è svolto la sera di venerdì 17 gennaio.

Organizzato come sempre dai volontari del rione, il falò è diventato il pretesto per una grande festa dal sapore antico, con cibi e giochi della tradizione brianzola.

Campofiorenzo

Più o meno in contemporanea, oltre ai diversi fuochi sparsi qua e là per il paese, anche gli oratori hanno organizzato tra venerdì e domenica il loro falò.

Queste sono immagini del falò di Campofiorenzo.

Rogoredo

Un paio di immagini del bel falò di Rogoredo.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.