Una Madonnina dalla Bernaga al Lario

In occasione del decennale della sua posa, vi raccontiamo della bellissima Madonnina che è stata regalata dai residenti di Cascina Bernaga e da oltre 10 anni è sommersa nelle acque del Lago di Lecco, in località Moregallo, nel punto chiamato “cimitero delle macchine”.

La storia

L’operazione di posa fu fatta da un gruppo di sub, gli ScubaWally, di cui faceva parte anche il nostro Dante Colombo, oggi apprezzato videomaker, con un passato da praticante sub.

Nel 2005, a qualcuno venne questa idea che subito trovò accoglienza nella popolazione della Bernaga.
Celestina Beretta, compianta nostra testimone e una delle custodi della spiritualità del vivace borgo, si diede da fare e recuperò una bella statua della Madonna, che fece benedire dall’allora parroco, Don Giorgio Lattuada.

A quel punto, i sub la posero ad una profondità di circa 36 metri.
L’anno dopo, però, per consentine una maggior visibilità, è stata portata a -18 metri, dove si trova ancora oggi.

10 anni dopo…

Tuttora è oggetto di manutenzione da parte dei sub, per proteggerla dalle azioni delle acque profonde.
Recentemente è stata anche riverniciata con una sostanza protettiva, per difenderla soprattutto dal limo, presente in queste acque.
Ormai è una presenza consolidata e un punto di riferimento importante per gli innumerevoli sub che frequentano la zona.

Proponiamo, allora, il video girato all’epoca della prima collocazione: la qualità è limitata ma è emblematico delle difficoltà incontrate.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.