La Madonna di Fatima della Cascina Bernaga

Da molti anni, al centro della Corte di Cascina Bernaga, è stata posta una statua per ricordare l’apparizione della Madonna di Fatima.
Ogni anno, il 13 maggio, in ricordo di quel lontano 1917 in cui avvenne la prima apparizione, se ne celebra la ricorrenza.

Il 13 maggio 1917, domenica precedente l’Ascensione, dopo aver assistito alla Santa Messa, Lucia, Francesco e Giacinta portano il gregge a pascolare in un luogo detto “Cova da Iria”.
Consumata la merenda e recitato il S.Rosario cominciano a giocare quando, all’improvviso, vedono un lampo; pensando che sia in arrivo un temporale cominciano ad avviarsi col gregge verso casa.
Poco dopo vedono un altro lampo e, dopo pochi passi, vedono sopra un piccolo leccio, una Signora tutta vestita di bianco, più brillante del sole…

In questa occasione, moltissime persone si sono ritrovate, puntuali.
Prima per recitare il Rosario e poi a partecipare alla Messa, celebrata da Don Marco.
Un momento di vita sociale e religiosa in un vecchio nucleo rurale, antico testimone del tempo ma ancora attuale punto di aggregazione, grazie all’attivismo di alcuni residenti fedeli sostenitori della loro “Madonna”.

Da aggiungere, anche un curioso fuori programma al termine, realizzato dalla mitica Celestina, che ha allestito una piccola mostra con abiti e testimonianze degli eventi significativi della sua vita, tra cui spiccava lo splendido abito da sposa.
Le torte hanno poi completato la bella serata.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.