Demolizioni a Rogoredo

Era ormai da tempo disabitato e malmesso il nucleo centrale dell’abitato di Rogoredo, ma il suo abbattimento, iniziato il 30 novembre, ha comunque segnato la perdita definitiva di un altro pezzo della nostra storia locale fatta di portici, lobbie, scale in legno e tutto quanto caratterizzava l’architettura dei nostri cascinali.

Fortunatamente, anche grazie alle segnalazioni di Sentieri e Cascine, che hanno trovato terreno fertile tra le Istituzioni e le proprietà, è stato salvato uno splendido dipinto di Madonna con Bambino.
Rimosso da mani esperte, è ora al sicuro, in attesa di essere ricollocato e valorizzato nell’ambito della nuova piazza, che sorgerà nello spazio ora libero da edifici e il cui nuovo progetto è stato recentemente sottoposto all’opinione pubblica da parte dell’Amministrazione Comunale, riscontrandone il gradimento.

Le operazioni di demolizione sono progredite per tutta la notte fra il 30 novembre ed il 1° dicembre.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.