Pietro Grasso all’Auditorium di Casatenovo

Era strapieno l’Auditorium di Casatenovo: quasi settecento persone hanno risposto all’appello di “PROGETTO LEGALITA’-Incontri su mafie e legalità in Brianza” e ce n’erano oltre 200 in collegamento streaming da Villa Greppi.

L’occasione era davvero importante: Pietro Grasso è stato giudice a latere nel maxiprocesso a Cosa Nostra nel 1984.
Un incarico, dice, che ha cambiato la sua vita e quella della sua famiglia.
Una personalità di spicco nel panorama italiano: dal 2006 ricopre il ruolo di Procuratore Nazionale Antimafia, subentrando a Pierluigi Vigna.

Pietro Grasso non ha certamente deluso le aspettative: la serata è stata intensa, partecipata e seguitissima.

Questo è il commento dell’Assessore Marta Comi che, per il Comune di Casatenovo, ha fatto gli onori di casa.

Questo, invece, il commento di Andrea Pirovano, che ha seguito l’evento tra il folto pubblico.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.