Quater pass insema ai Sgurbat 2018

La bella giornata primaverile e la perfetta organizzazione, uniti al grande spettacolo offerto, come sempre, dai nostri luoghi, hanno consentito e decretato un grande successo per la 4a edizione della manifestazione.

Alla fine, quasi tremila persone hanno preso il via dall’oratorio di Rogoredo, dove il “GSO Rogoredo Sezione Running“, ha allestito il suo quartier generale.
Le magliette rosse con la scritta Sgurbatt Runners si sono dovuti prodigare molto per garantire l’iscrizione di tutti i presenti entro i tempi previsti.

Tra i tanti atleti e marciapodisti spiccavano anche molte famiglie con bimbi al seguito, di corsa i più grandicelli mentre i più piccoli, più comodamente, in marsupi o zaini e persino, nonostante il terreno non facile, nei passeggini che, sotto la spinta di papà e mamme, “volavano” sui sentieri.

Confermato, da parte di tutti, un grande e positivo giudizio sulla bellezza dei luoghi attraversati dai vari percorsi.
Le recenti arature, con il caratteristico colore rosso mattone, tipico dei nostri terreni, contrastavano con il verde intenso di prati e boschi, creando tavolozze pittoresche di rilievo, grazie anche al contributo delle recenti fioriture, dopo il sonno invernale.
Un modo insomma per “illustrare” al meglio il territorio del Parco dei Colli Briantei e non solo.

All’arrivo, come di consueto, le premiazioni ai gruppi più numerosi ad opera del presidente degli Sgurbat, Doriano Cereda, e dell’Assessore allo Sport ed all’Ecologia, Marta Picchi.
Il 1° premio di quest’anno è andato a Ul Gir de Munt, seguito dai Marciatori Caratesi (primi l’anno scorso).

Tanti complimenti, come sempre, agli organizzatori che hanno brillantemente ed efficacemente curato ogni dettaglio della manifestazione.

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.