Un convegno sui rischi dell’amianto

Si è svolto al Centro Sociale della Colombina di Casatenovo un interessante ed utile convegno dedicato ai rischi dell’amianto denominato “Consapevolezza rischi amianto“.

Organizzato dall’associazione Gruppo Aiuto Mesotelioma di Lecco, rappresentato dalla sua Presidente Cinzia Manzoni, e dall’Amministrazione Comunale casatese, con l’Assessore all’Ecologia Marta Picchi, ha avuto il sostegno di alcune associazioni locali tra cui Sentieri e Cascine, il Gruppo Valle Nava e l’Associazione Fabio Sassi di Airuno.

Le relazioni presentate hanno analizzato tutti gli aspetti connessi con questo tema, da quelli medici a quelli tecnici, soffermandosi, in modo particolare, sulla presenza ancora molto diffusa sul nostro territorio, sui conseguenti rischi connessi e sulle modalità tecnico-economiche da seguire per la relativa bonifica.

Un tema, peraltro ancora troppo poco conosciuto, che necessita di essere approfondito, al fine di ridurre il più possibile i rischi connessi dalla sua esposizione. Situazioni che in taluni casi possono sfociare in veri e propri drammi, come “raccontato” da alcune testimonianze dirette che sono state presentate durante il convegno.

Riportiamo breve resoconto, inviato da Cinzia Manzoni, vera anima del Gruppo Aiuto Mesotelioma, che si sta dedicando per far conoscere a tutti gli aspetti di questo importante tema.

Promosso dall’associazione Gruppo Aiuto Mesotelioma in collaborazione con il Comune di Casatenovo e il sostegno delle associazioni Sentieri e CascineGruppo Valle Nava e Fabio Sassi si è svolto presso La Colombina di Casatenovo il convegno “Consapevolezza Rischi amianto” dove molti cittadini hanno attentamente e con grande interesse seguito i vari relatori.

La sottoscritta Cinzia Manzoni, presidente del Gruppo Aiuto Mesoltelioma, ha portato la testimonianza delle vittime ,elencando i dati relativi a un’inchiesta pubblicata su Wired: 8 italiani al giorno muoiono per malattie asbesto correlate e la Lombardia è la Regione con maggiore quantità di amianto.

Il Dott. Antonio Ardizzoia  ha spiegato cos’è il Mesotelioma e quanto le cure a oggi non siano purtroppo ancora sufficienti.

L’arch. Laura Arlati ha illustrato dove si trova l’amianto vicino a noi e le procedure per la bonifica dei luoghi ove è presente.

Il Dott. Raffaele Straniero ha illustrato i dati dell’Arpa e i vari decreti della Regione Lombardia.

Il Dott. Mauro Marinari ha raccontato come non sentirsi soli nella malattia grazie al supporto  del Nespolo di Airuno.

Infine alcune toccanti testimonianze di vittime dell’amianto che erano semplici casalinghe, impiegati, camionisti e operai che sono stati esposti alle fibre killer.

Sono intervenuti inoltre l’assessore all’Ecologia di Casatenovo Marta Picchi, la consigliera casatese Loana Trevisol, Francesco Biffi di Sentieri e Cascine, per la ProMontevecchia Carlo Cavenaghi e l’assessore Chiara Committo.

Infine l’artista Adriano Bellintani ha esposto una sua opera chiamata ‘Sospiri‘ e ha letto una sua poesia.

Prossimo appuntamento per tutti all’Elmepe di Erba il 06 maggio alle ore 15,00.

Cinzia Manzoni
Associazione Gruppo Aiuto Mesotelioma Lecco

Per chi desiderasse approfondire i temi dell’incontro, riportiamo dalla stampa:

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.