Succede a Casatenovo

Un pubblico numeroso ha assistito stasera, nell’Auditorium di Villa Mariani, alla 1a edizione di “Succede a…”.
In questo caso “Succede a Casatenovo“, rassegna di audiovisivi a cura del neo-gruppo denominato il Team degli Otto: un super gruppo di otto tra i più attivi Foto Club del nostro territorio (tra cui noi dell’AFCB).

L’occasione era ghiotta: per la prima volta, un gruppo di appassionati si cimentava in una presentazione collettiva, con temi e tecniche diverse, che ha catturato l’attenzione dei presenti.

La manifestazione, ottimamente presentata da Laura Magnani, ha visto anche la partecipazione del duo dei Cinque Cereali Alessio & Simone e della cantante Letizia Merlo.
L’iniziativa è stata sostenuta da Sentieri e Cascine, dall’Amministrazione Comunale e dalla Pro-Loco.

Ci hanno fatto molto piacere le parole dette dall’Assessore Marta Picchi all’interno del suo breve intervento:

 “Vorrei sottolineare l’importanza di avere a Casatenovo un’associazione come AFCB, che da più di trent’anni segue costantemente, in modo gratuito e durante il proprio tempo libero, tutti gli eventi, comunali, religiosi, sportivi.
Le foto sono poi pubblicate sul sito di Sentieri e Cascine, associazione di cui molti fanno parte: abbiamo quindi anche una memoria storica del Comune, che è possibile vedere e visitare gratuitamente.
AFCB e Sentieri e Cascine sono due associazioni fondamentali per il nostro territorio“.

Questo, invece, il commento del nostro Giorgio Pennati, che ha fortemente voluto l’iniziativa:

Direi che la manifestazione è riuscita bene.
Grazie a tutti quelli che hanno contribuito partendo dai componenti dell’AFCB ai 5 cereali (anche se in quest’occasione erano in due), alla giovanissima cantante Letizia Merlo, alla presentatrice Laura Magnani, a Claudio e Marco per il suono e le luci e a tutte le autorità presenti.

E grazie anche al Team degli otto ed agli autori degli audiovisivi che hanno creduto a questa manifestazione costruita in un modo un po’ diverso dal solito ed inedito per questo tipo di manifestazione.
Ho sentito qualche parere degli spettatori che sono risultati positivi e anche meravigliati dal modo di presentare le fotografie accompagnate dal sottofondo musicale e di come gli autori abbiano affrontato i temi esposti.
Bisogna precisare che la scelta delle proiezioni è stata concepita anche per un pubblico che non è proprio di addetti ai lavori ma che vuole avvicinarsi alla fotografia.
Spero che questa esperienza si possa ripresentare di nuovo in modo tale da divulgare questo modo di operare il più possibile ed avvicinare i giovani alla fotografia.

Giorgio Pennati

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.