Festa di Sant’Anna 2009

Iniziata il 24, la festa del Paese a Cassina de’ Bracchi, denominata Festa di S. Anna, è stata organizzata da un gruppo di giovani del paese.
Mancava, in questa forma, dal 1991, anno in cui terminava l’esperienza della Settimana Paesana nata nel 1980 e organizzata dall’US
Cassina de’ Bracchi.

Preparativi

Quella di quest’anno ha avuto un successo inatteso, a cominciare proprio dai preparativi, che hanno visto il forte impegno dei tanti ragazzi che si sono cimentati in quest’impresa.

Inaugurazione

Venerdì è stata la giornata dell’inaugurazione e del momento dedicato agli anziani ed agli ammalati del paese.

Spettacolo

Sabato è stata la volta dell’irresistibile spettacolo dei 5 CEREALI , per un pubblico “esagerato”.
Un successo strepitoso.

Messa

Domenica è stata la giornata clou.
Al mattino si è tenuta la santa messa, celebrata dal Prevosto di Casatenovo Don Sergio e concelebrata da Padre Salvatore Mura, missionario della Consolata che ha molti amici nella nostra Comunità e che ha festeggiato il 50° anniversario di sacerdozio.

La giornata

Durante tutta la giornata, una serie di iniziative che hanno impegnato un po’ tutti: dai giochi per i bambini alla pesca
di beneficenza, dalle gare dei giovanissimi e giovani in bici, organizzate dall’US Cassina de’ Bracchi, allo stand di Sentieri e Cascine.
Non ultimo il pranzo e la cena sotto il tendone.


Processione

In serata si è svolta la tradizionale processione in onore della santa.

Testimonianze

Al termine della processione, una iniziativa molto particolare e partecipata: la proiezione di alcune interviste agli anziani del Paese, che hanno raccontato la storia della nascita della Chiesa di S. Anna, diversi aneddoti intorno alla statua collocata nella piazza antistante, di cui ricorre quest’anno il centenario, e molto altro ancora.
Rappresentanti dell’US Cassina de’ Bracchi hanno raccontato le Settimane Paesane degli anni ’80 con un ideale passaggio di consegne ai ragazzi di
oggi.
Ed infine una toccante proiezione di immagini proprio delle Settimane Paesane del passato che abbiamo curato proprio noi dell’AFCB.
Per molti, qualche attimo di commozione nel vedere tante facce che oggi non ci sono più.


Grazie allo staff!

Un motivo in più per ringraziare tutti i ragazzi dello staff, che sono stati davvero bravi a riprendere questa tradizione ed a gestirla così bene.

Alla prossima!

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.