Il nostro ricordo di Giovanni Riva

Due volte abbiamo incrociato Giovanni Riva nelle nostre attività.

La prima durante l’edizione 2015 di Sentierando in Brianza, dove ha illustrato con la consueta passione la storia della Chiesa di S. Rocco.
Ricordo nitidamente l’emozione e perfino la visibile commozione al temine del suo intervento, quando naturale è scattato l’applauso come si può notare anche in alcune immagini scattate nell’occasione.

La seconda volta è stata una lunga ed intensa videointervista, sempre nel 2015, condotta con l’ausilio di Aldo Villa che ci ha permesso di conoscere e apprezzare Giovanni soprattutto per ciò che ha riguardato la vita religiosa dei casatesi durante il secolo scorso con il suo enorme impegno profuso in tanti anni e la sua grandissima conoscenza dell’argomento.

In entrambe le occasioni sono apparse del tutto evidenti la passione e la competenza con cui affrontava gli argomenti con una facilità di comunicazione non comune e di questo lo ringraziamo perché ci ha consentito di conoscere molti aspetti della sua vita e di quella di tanti casatesi.

Ecco alcuni piccoli stralci dell’intervista del 2015.

Una famiglia numerosa

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Ciò accade perché il servizio che potrebbe mostrare questo contenuto utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati.
er visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

L’educazione religiosa

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Ciò accade perché il servizio che potrebbe mostrare questo contenuto utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati.
er visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Le processioni casatesi

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Ciò accade perché il servizio che potrebbe mostrare questo contenuto utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati.
er visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Il nostro ricordo di Giovanni Riva
Condividi:

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.