Il profumo della terra, di Pierangelo Colombo

Pubblichiamo, per la prima volta sul nostro sito, un racconto di Pierangelo Colombo, casatese doc, residente alla Bernaga, piccolo borgo vicino a Cassina de’ Bracchi e pluripremiato scrittore.
Ce lo ha “donato” anche grazie alle affinità del testo con le finalità della nostra associazione e di questo lo ringraziamo.

Con “Il profumo della terra” si è aggiudicato l’ennesimo premio della sua carriera: secondo assoluto  alla 21a edizione del Concorso “Livio Raparelli” di Ozzano dell’Emilia.

Ispirato, come dice nella sua introduzione, da una passeggiata nella vicina Valle della Nava, il racconto narra, con rara intensità, il rapporto fra un professore ed un pensionato con la passione per l’orto e la sua terra: una terra viva e piena di ricordi che, alla sua scomparsa, trasmetterà al professore il suo inestimabile valore.

Un ringraziamento particolare a Pierangelo per questo bel regalo, che speriamo non sia l’ultimo, con l’auspicio che continui con questa sua grande passione.
Il racconto è anticipato da una breve introduzione dello stesso autore.

Buona lettura.

Introduzione

Il racconto

Il profumo della terra, di Pierangelo Colombo
Condividi:

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.