In Valle Nava con Alfio Sala e la neve

In una mattina un po’ grigia e un po’ fredda ho accompagnato Alfio Sala del Gruppo Valle della Nava in una delle sue uscite finalizzate ad un censimento delle specie volatili della Valle. 

E’ stata comunque una buona escursione.
Abbiamo visto fringuelli e cornacchie, piccioni e tortore, colombacci oltre ad una splendida poiana. Si sono sentiti altri uccelli, dal picchio alla cinciallegra ed altri ancora che ora non ricordo.
Ma Alfio ha preso nota di tutto.
Allegherò il suo solito resoconto, certamente più preciso del mio.

Interessante è stato osservare come l’acqua nella Nava, inizialmente abbastanza consistente, si perdesse strada facendo fino ad andare in secca a metà valle.
Il greto asciutto peraltro ci ha consentito di individuare orme di una volpe, di piccoli roditori e forse di una faina.
Molto curioso.

Le foto illustrano quanto descritto, unitamente ad alcuni paesaggi che, nonostante il grigiore della mattinata, sono risultati lo stesso suggestivi.
La neve ancora presente sul lato casatese della valle ha fatto il resto. 

Anche qualche timido tentativo da parte delle piante di riprendersi con qualche gemma sui noccioli.
Perfino la prima primula su una parte assolata. 

Un appunto infine sui nostri cartelli.
Li ho rivisti ancora integri e che mi ha fatto molto piacere.
Sembrano ben integrati nel paesaggio e per chi non è del posto potranno essere un buon aiuto.

In Valle Nava con Alfio Sala e la neve
Condividi:
Tag:                 

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.