Vurería o Maria (Vorrei o Maria)

Una tenera preghiera a Maria nel ricordo della nonna Marietta quando, accanto alla stufa, raccontava tante belle “cosette” mentre sferruzzava.

Un invito a pensare al prossimo Natale con lo stato d’animo predisposto a viverlo spiritualmente in maniera più intensa a partire proprio dal rapporto con Maria.

Questo sonetto è già stato pubblicato nel 1999 in un volume dal titolo “Te salüdi Maria” dello stesso autore.

Potete trovare la presentazione e il testo nel sotto sito dedicato ad Angelo.
Buona lettura.

Qui sotto un video con l’autore e il testo della composizione.

Vurería o Maria (Vorrei o Maria)
Condividi:
Tag: