Vurería o Maria (Vorrei o Maria)

Una tenera preghiera a Maria nel ricordo della nonna Marietta quando, accanto alla stufa, raccontava tante belle “cosette” mentre sferruzzava.

Un invito a pensare al prossimo Natale con lo stato d’animo predisposto a viverlo spiritualmente in maniera più intensa a partire proprio dal rapporto con Maria.

Questo sonetto è già stato pubblicato nel 1999 in un volume dal titolo “Te salüdi Maria” dello stesso autore.

Potete trovare la presentazione e il testo nel sotto sito dedicato ad Angelo.
Buona lettura.

Qui sotto un video con l’autore e il testo della composizione.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie.

Ciò accade perché il servizio che potrebbe mostrare questo contenuto utilizza i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati.
er visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, abilitare i cookie: fai clic qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

Vurería o Maria (Vorrei o Maria)
Condividi:
Tag:     

Su questo sito web usiamo dei cookie per il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici) e per scopi statistici, per fornire servizi come i video e via dicendo (cookie di servizio).
Hai facoltà di scegliere se abilitare o meno questi cookie, usati per offrirti in servizio migliore.
Se vuoi maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.